Estrazione del Dente del Giudizio

I denti del giudizio (anche chiamato terzo molare) sono denti di cui spesso è raccomandata per la rimozione. Questi denti non sempre sono in grado di eruttare pienamente attraverso le gengive, sviluppandosi per ultimi lo spazio disponibile per emergere pienamente è ridotto.  Questo fà si che incrociando altre radici o corone di denti adiacenti la loro eruzioni si blocca o assumano una posizione non regolare.

Avere un dente sommerso sotto la gengiva,  che preme sulle radici degli altri denti rappresenta un problema. Possono verificarsi danni alle radici dei denti permanenti, oppure verificarsi sintomi di dolore .

Nota: in questo video si parla di anestesia totale praticata in luoghi come gli ospedali, nella maggior parte dei casi questa estrazione avviene negli studi del dentista con una anestesia locale.

Il tempo di esecuzione deil’estrazione del dente del giudizio è importante. Il momento migliore per togliere un dente del giudizio è quando non causa problemi. Questo perché dal momento in cui il dente diventa doloroso, un grave danno potrebbe essersi già verificato per i denti vicini. Inoltre, la capacità del corpo di rispondere bene alla chirurgia orale diminuisce con l’età. Giovani, pazienti sani, senza precedenti infezioni al sito offrono la migliore opportunità per la rimozione dei denti semplicemente.

Non tutti i denti del giudizio sono uguali. Per questo motivo la decisione di togliere i denti del giudizio deve essere discussa con il medico. I potenziali benefici rispetto ai rischi devono essere parte di una decisione consapevole da parte del paziente, per questo  motivo il dentista generico di solito fà riferimento ad un dentista chirurgo orale per la sicurezza dell’intervento.

Leave a Reply

Leggi articolo precedente:
Come Togliersi un Dente? Semplice con un Razzo!

Una volta la scena classica per togliersi un dente da soli era quella del tipo con un filo che pendeva...

Chiudi