Dente Avulso – Cosa Fare quando si Perde un Dente a Causa di un Incidente

La perdita accidentale di un dente è una situazione grave ma può essere risolta se si agisce in fretta. L’avulsione di un dente si verifica di solito dopo un violento trauma che rimuove il dente completamente dalla sua sede naturale e fuori dalla bocca.  A seguito di un tale incidente, i dentisti raccomandano di seguire queste istruzioni al fine di aumentare le probabilità di mantenere il dente avulso .

Le regole da seguire

Un dente completamente avulso che è uscito dal suo alveolo e che ha mantenuto la sua struttura intatta cioè senza che abbia subito fratture deve essere reimpiantato entro 60 minuti dopo l’incidente per avere le migliori possibilità che ritorni nella sua sede.

L’azione terapeutica migliore è quando questo re-impianto viene effettuato nel luogo dove è avvenuto l’incidente, nei minuti immediatamente successivi. Il dente deve essere ricollocato in posizione da un adulto, o dalla stessa persona che ha perso il suo dente, o da un altro adulto se è un bambino ha subito il trauma. Se il dente viene riposizionato nella sede originale, in modo che non si muove quando la persona occlude normalmente, il processo potrebbe avere successo.

Se il dente è sporco, è importante che il paziente lo pulisca con la propria saliva, mettendolo in bocca. Il dente, invece, deve essere momentaneamente tolto dalla bocca, se esistono grumi di sangue o sporcizia. Una volta eliminato ogni residuo fisico dalla bocca allora si potra’ procedere con il tentativo di reimpianto. Più questo processo è rapido maggiori saranno le possibilità di successo.

Se il dente non può essere riposizionata al suo posto per un motivo o per altro, allora dovrebbe essere trasportato al dentista il più presto possibile.

Esistono diversi modi per farlo:

  • Il dente deve essere pulito con la saliva come descritto sopra. La persona che ha avuto l’ incidente deve quindi mantenere il dente in bocca, possibilmente tra la lingua e la guancia all’altezza dei denti posteriori. Se si tratta di un bambino di età inferiore agli otto anni non dovrebbe però essere tenuto in bocca perchè potrebbe essere deglutito.
  • Dopo la pulizia con la saliva, il dente può anche essere messo in una soluzione salina (acqua e sale). Mezzo cucchiaino di sale và miscelato in una tazza d’acqua. E ‘meglio usare una bottiglia di acqua del commercio se è possibile, in sua mancanza anche l’acqua del rubinetto è anche accettabile. Dobbiamo portare il paziente e il dente nella soluzione salina al dentista il più presto possibile .
  • Dopo la pulizia con la saliva , il dente può anche essere posto in una tazza di latte fresco, preferibilmente a temperatura ambiente. Il paziente e il dente contenuto nella tazza di latte devono essere portati presso uno studio dentistico il piu’ presto possibile.

Eccezioni

Queste istruzioni sono raccomandate per i denti definitivi soltanto. Nel caso di denti da latte avulso a causa di un incidente il reimpianto non funziona.

Se il dente di un adulto è rotto all’altezza della corona oppure all’altezza della radice, e una parte è rimasta nell’alveolo il reinserimento non è possibile, perché il dente non si legherà più alla sua radice .

Prognosi a lungo termine

Va osservato che, anche se si seguono queste raccomandazioni, il dente dovrà comunque essere estratto. Se le istruzioni vengono seguite correttamente comunque ci sono buone possibilità che il dente possa rimanere in posizione per tutta la vita del paziente. Altresi’ si potrebbe rendere necessario anche un trattamento radicolare oppure una corona .

Il reimpianto può funzionare in parte per pochi anni o addirittura pochi mesi, e poi puo’ essere necessario estrarlo comunque. In questo caso il dente può essere sostituito da un impianto dentale preferibilmente, o anche da un ponte o da una protesi parziale.

Via www.studiodentaire.com/articles/en/avulsed-tooth-what-to-do-when-a-tooth-falls-after-an-accident.php

Leave a Reply

Leggi articolo precedente:
10 Fatti Sorprendenti sulla Salute Orale che Non Sapevi

  Qui sono elencati i 10 fatti sorprendenti sulla salute orale che non sapevi, naturalmente fino a che non ti...

Chiudi