Vediamo questi due video che ci mostrano la realizzazione e l’installazione di un byte occlusale o bite o placca di svincolo.

Nel prmo video si parla degli strumenti necessari per la realizzazione come resina trasparente, scodella piccola , grande e spatolina. Fanno seguito il manipolo dritto e le relative frese, poi vediamo anche l’importante fase dell’utilizzo della carta da articolazione. Dopo le prime prove in bocca vedremo il molaggio selettivo della faccia occlusale del byte dopo aver fatto eseguire al paziente i movimenti di protrusione e lateralità della mandibola.

Prima fase

Nel seguente video si riprende dai segni lasciati sul byte con la carta da articolazione, il successivo molaggio la rifinitura e la lucidatura. Infine viene eseguita una ribasatura per far si che il byte sia perfettamente stabile sopra l’arcata dentaria .

Seconda fase

Tra i vantaggi e le qualità di un byte dobbiamo trovare, rilassamento muscolare, correggere abitudini e parafunzioni.

Ecco alcuni requisiti che deve avere un byte ben realizzato:

  • Essere di minor ingombro possibile
  • Essere facilmente inseribile e disinseribile da parte del paziente
  • Al tempo stesso deve avere una buona ritenzione e non basculare
  • Non deve spostare o creare tensioni sui denti
  • Deve essere lucido e ben rifinito senza asperità per evitare distubi alla lingua e alle gengive e mucosa